Quando ci accingiamo a valutare un qualcosa, e nel nostro caso si tratta di un sito di incontri, si prendono in considerazione i vantaggi e gli svantaggi che presenta e che il suo utilizzo comporta.

Per quanto riguarda Meetic (che fa parte della nostra classifica dei migliori siti di incontri) possiamo quindi iniziare con il dire che si distingue dai siti concorrenti per una maggiore affidabilità e per un più elevato numero di iscritti, ma anche di interazioni e di relazioni.

Infatti a decretare il suo successo, sia in Italia che nel resto d’Europa, è stata la sua grande mole di iscritti, iscritti seriamente intenzionati a conoscere nuove persone da incontrare dal vivo.

Perché diciamo che gli iscritti a Meetic sono persone fortemente interessate a trovare la loro anima gemella? Perché sono persone paganti e si sa che siamo tutti disposti a spendere soldi laddove si ha un interesse reale…soprattutto sul web dove siamo abituati a fruire di ogni tipo di servizio a titolo gratuito.

Sapevi che registrarsi a Meetic era gratis ed adesso che scopri che devi pagare senti invaderti da un senso di delusione?

Aspetta, continua a leggere e non abbandonare questa pagina! Quel che devi sapere è che oggi tutti i siti come Meetic, o più che altro i siti di incontri seri, prevedono la sottoscrizione di un abbonamento e permettici di farti capire perché essa è giustificata.

Perché abbonarsi a Meetic conviene

Al di là del fatto che il prezzo è accessibile, abbonarsi a Meetic conviene perché è un portale ricco di funzionalità e le persone che vi fanno parte sono una grandissima community, per di più attiva! Tante, tantissime sono le persone che si sono conosciute su Meetic e si sono poi innamorate e messe insieme, molte di esse sono addirittura convolate a nozze.

Prima di proseguire ci teniamo ad aprire una piccola parentesi per chiarirti il motivo per il quale non abbiamo specificato il prezzo: il costo degli abbonamenti subisce spesso delle modifiche e degli sconti, quindi per non dare un’informazione scorretta preferiamo evitare di scendere così nel dettaglio.

Tuttavia quel che possiamo dire è che le tipologie di sottoscrizione sono tre, mensile, trimestrale e semestrale e si contraddistinguono per avere un prezzo al mese più basso all’aumentare dei mesi di abbonamento. Quindi se ti abboni per sei mesi paghi un contributo mensile più basso rispetto all’abbonamento di un solo mese.

Tornando al discorso che facevamo poco fa, l’interesse degli utenti si può constatare dalla loro presenza online su Meetic e dalla loro disponibilità.

Negli ultimi 15 anni (pensa, la prima versione desktop di Meetic è andata online nel 2001) sono proliferati i siti di incontri e in molti di essi vi sono profili abbandonati, il che significa che iscriversi, anche se non comporta spese, serve a poco, se non a nulla proprio perché sarà difficile ricevere risposta ai messaggi.

Su Meetic tutto questo non succede perché l’entusiasmo e la partecipazione sono ai massimi livelli, quindi scambiare anche solo due chiacchiere con altre persone è molto semplice e sempre possibile. Dopo il primo approccio al sito, ciò che colpisce gli utenti iscritti sono proprio le grandi possibilità di interazione e la disponibilità dei membri della community.

Le principali funzionalità di Meetic

Abbiamo scritto funzionalità, ma tu leggile come vantaggi perché se vuoi conoscere una persona, Meetic ti mette a disposizione l’offerta di strumenti più ampia e completa.

Tutti gli strumenti sono validi, ma in un certo senso rispondono ad esigenze diverse, ecco che per incontri rapidi basati principalmente sull’aspetto fisico visibile in foto sono ideali le presentazioni random, dette Shuffle, che presentano i profili degli altri utenti e consentono di apprezzarli oppure scartarli, cosa che comunica al sistema che le foto di un dato utente non devono più essere mostrate in quanto non in linea con i propri gusti.

Per conoscere, e magari incontrare, persone con interessi in comune sono invece validi i test ed i sondaggi Affinity. In entrambi i casi si tratta di questionari a cui rispondere per delineare la propria personalità e quella della persona che si desidera avere al proprio fianco. In questo modo Meetic propone dei profili in linea con le proprie richieste e rende altresì noto il grado di affinità.

Per entrare poi in contatto con un utente si hanno più canali: la chat, i messaggi privati e le sbandate, che altro non è che un modo per dire “Ciao, ho visitato il tuo profilo e…WOW!”

Ti stai chiedendo a che cosa serve? Per rompere il ghiaccio in maniera più blanda. Nonostante la timidezza rappresenti uno dei motivi per i quali le persone preferiscono parlare online piuttosto che dal vivo, vi è chi nemmeno sul web riesce ad esporsi per primo.

A te può sembrare una banalità, ma non è così semplice trovare le parole giuste per iniziare una conversazione con qualcuno che non hai mai visto, che non ti ha mai visto e che non sai se può essere lontanamente interessato a te.

Il consiglio che il team di Meetic fornisce è quello di non essere banali, ma nemmeno volgari…ecco che per gli uomini ha recentemente inserito un modo per distinguersi, cioè una medaglia per l’educazione e la galanteria. Se già prima Meetic era un sito serio ed affidabile, con l’introduzione del badge Gentleman certificato ha aumentato il suo valore.

Per ricevere questo distintivo, che sarà poi ben in vista nel proprio profilo, occorre completare la propria scheda con informazioni, descrizioni e foto recenti, guardare dei video tutorial che spiegano come essere dei veri gentiluomini in rete, firmare virtualmente una carta dei valori e ricevere poi dei feedback positivi da parte di donne con le quali è stata intrattenuta una conversazione o altro.

A nostro personale avviso si tratta di un’innovazione molto utile e che fa capire l’impegno con il quale il sito lavora. A conferma di ciò vogliamo parlarti anche degli eventi Meetic, eventi fisici che vengono organizzati in molte città d’Italia.

Se stai immaginando riunioni di cuori solitari sulla falsa riga di quelle degli alcolisti anonimi che si vedono nei film sei sulla strada sbagliata, si tratta infatti di appuntamenti di gruppo per uscite a teatro, lezioni di cucina, ma anche viaggi! Questo tipo di eventi sono extra all’abbonamento, hanno un costo a parte, ma sono veramente utili…ed unici!

Bene, adesso che hai letto fino a qui ti abbiamo fatto voglia di unirti alla community di Meetic?

Sì? No? In ogni caso ti rubiamo solamente un altro minuto del tuo tempo, due al massimo, per dirti che la community è multicolore, aperta a tutti i single maggiorenni: subito al momento dell’iscrizione su Meetic ti viene chiesto di indicare se sei uomo oppure donna e qual è il tuo orientamento.

La compilazione del profilo è intuitiva quanto importante, quindi ti consigliamo di non tralasciarla e nemmeno trascurarla mettendo foto in cui non ti si vede bene o non fornendo dettagli circa la tua personalità nei campi descrittivi.

Puoi iscriverti dalla versione desktop oppure direttamente dall’applicazione mobile, disponibile per iOS ed Android.

E che altro? Ah, sì, Meetic funziona…spetta a te farne buon uso per conoscere nuove persone e chissà, magari iniziare anche una relazione!

In ultimo, per davvero, se fai un abbonamento e per vari motivi non desideri rinnovarlo, ricordati di disdirlo al massimo entro 48 ore dalla scadenza, altrimenti si rinnoverà automaticamente e dovrai pagare.