Siti per scambisti: Ecco come funziona lo scambismo in Italia

Lo scambio di coppia è una delle dinamiche legate al sesso più interessanti ed erotiche di sempre e non dovrà sorprendere, difatti, che proprio i siti per lo scambio di coppia siano fra i più diffusi e gettonati fra coloro che cercano ed organizzano i propri incontri online. 

Anche nel nostro Paese lo scambismo ha una sua platea molto vasta, proprio grazie alla caduta dei tabù e delle sovrastrutture che da sempre hanno designato la coppia stabile come esclusivamente monogama e dedicata a pratiche sessuali ordinarie: che noia! 

Per fortuna, le cose sono molto cambiate e fra siti di scambismo e la volontà di provare emozioni sempre nuove, i proseliti aumentano di continuo. E allora, cerchiamo di conoscere meglio questo mondo parlando de:

  • che cos’è e come funziona lo scambio di coppia
  • lo scambismo e la sua psicologia
  • quante coppie lo fanno?
  • cosa sono i siti per scambismo
  • come funzionano? Sono sicuri?
  • Dove fare lo scambio di coppia

Che cos’è e come funziona lo scambio di coppia

Lo scambismo va inteso come un vero e proprio gioco di coppia, che due adulti consenzienti e con una relazione sentimentale in corso, scelgono di fare in piena libertà.

In quanto afferente alle dinamiche erotiche di coppia, lo scambio non va considerato come un tradimento, ma come un mezzo per vivacizzare il proprio rapporto e per trasgredire a livello sessuale.

In relazione al funzionamento dello scambio di coppia, possiamo dire che questo, in genere, prevede la presenza di due coppie che possono:

  • o scambiarsi i partner fra loro e proseguire altrove l’atto sessuale (solitamente in stanze contigue o comunicanti)
  • o scambiarsi i partner ma restare tutti insieme nello stesso luogo/stanza (in genere, il tutto può sfociare in una piccola orgia)

Terminata l’esperienza, tutto riprende come al solito e le coppie ufficiali si ricompongono, continuando la propria vita di sempre.

Invece, in merito al come conoscere persone interessate possono esserci molte scelte, ad esempio i siti per scambisti come coppiescambisteclub.com, ma questo lo vedremo più avanti nel nostro approfondimento.

La psicologia dietro lo scambismo

Cosa c’è dietro uno scambio di coppia? Quali sono le dinamiche che si innestano a livello psicologico conscio ed inconscio?

La letteratura divide, in genere, tre tipologie di coppie dedite allo scambismo con altrettante motivazioni che li spingono a farlo.

In tal senso, si palesano:

  1. le coppie in crisi: sono quelle che cercano di dare una smossa al proprio rapporto di coppia monogamo, senza però lasciarsi o tradirsi apertamente. In genere, coloro che si trovano in questa situazione e fanno scambio di partner si trovano ad affrontare sentimenti contrastanti, che possono condizionare fortemente l’esperienza sessuale prima, durante e dopo
  2. le coppie over 50: sono quelle alla ricerca di qualcosa che possa, dopo tanti anni insieme, riaccendere l’interesse uno per l’altra. Si tratta di coppie che hanno perso la passione, magari anche il sentimento che li ha legati all’inizio, ma che non vogliono lasciarsi e allora giostrano le proprie curiosità sessuali in altre situazioni. A seconda del carattere dei partner, lo scambio di coppia può avere anche dei benefici notevoli e riuscire a ricreare maggiore interazione fra i due
  3. le coppie trasgressive: sono solitamente coppie molto solide e con una forte complicità sessuale, che professano l’amore libero, ma che amano stare insieme e condividere il quotidiano. In quest’ottica, la coppia ne esce rafforzata e stimolata, sia a livello emozionale, che meramente nell’ambito sessuale domestico

In alcuni casi, lo scambio di coppia funziona come modo per concedersi delle fantasie omosessuali “controllate”, sia da parte di lui, che di lei.

Ciò rappresenta una maniera molto valida di soddisfare alcune tendenze bisessuali, che nell’ambito di un rapporto monogamo troverebbero un ostacolo nel realizzarsi.

Voyeurismo, esibizionismo e narcisismo: cosa c’entrano con lo scambismo?

Alcuni esperti fanno rientrare queste tre diverse dinamiche personali come condizioni tipiche di chi fa lo scambio di coppia, spesso definendole in maniera poco positiva.

Volendo essere obiettivi e leggere il tutto in chiave moderna e senza sovrastrutture bigotte, chi fa scambismo deve necessariamente avere almeno un pizzico di tutte e tre queste tendenze, ma non per forza in accezione negativa, anzi!

Guardare il proprio partner fare sesso con un’altra persona è qualcosa di molto eccitante, sia che ci si fermi al solo guardare, sia che si partecipi all’atto.

L’esibizionismo è parte integrante del sesso appassionato, dunque, non può e non deve essere mai inteso in maniera negativa.

Per ciò che concerne il narcisismo, invece, c’è un’aderenza esclusiva con lo scambio del partner, in quanto questi viene inteso come un trofeo da mostrare e da “prestare”.

Ciò, lo ricordiamo, rientra strettamente nell’ambito di un gioco sessuale trasgressivo e niente di più: dunque, anche qui non sussiste l’accezione negativa.

Quante coppie lo fanno? Le statistiche

Secondo le dichiarazioni della sessuologa Rosamaria Spina nel suo intervento al programma ECG di Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, sarebbero ben due milioni le coppie scambiste italiane.

E, pare, che il numero sia destinato addirittura a crescere.

In pratica, stando ai dati esposti dalla sessuologa, ben una coppia su quattro è dedita allo scambio di mogli e mariti nel nostro Paese.

Parliamo di numeri decisamente alti e molto interessanti, certamente alimentati anche dalla facilità con la quale si riesce a conoscere persone con gli stessi interessi, specie sui siti per scambio di coppia, un modo semplice e sicuro di fare amicizie ed organizzare incontri dal vivo.

Un altro interessante dato ci arriva da una ricerca tenuta qualche tempo fa da Pornhub e la testata giornalistica Il Messaggero, che ha analizzato le parole più ricercate nel mondo ed in Italia sul celebre portale di video hard.

A sorpresa, sono le italiane che cercano maggiormente la parola “orgia”, che risulta essere 24esima in lista su 100. A livello internazionale, la stessa parola si colloca solo al 32esimo posto. Ma non solo.

Sempre stando ai dati, sono sempre le donne italiane che cercano questa parola più dei maschietti, ben il 17% in più delle volte.

Incrociando i dati con quelli di residenza degli utenti, vediamo che sono le Regioni del Sud e Centro-Sud ad essere le più interessate agli scambi di coppia, ovvero l’Abruzzo con il 21%; la Puglia con il 17%; la Basilicata con il 16% e la Calabria con il 15%.

In termini di età, è la fascia di età fra i 55 ed i 65 anni ad avere maggiore interesse nella ricerca di video a tema orge, attestandosi sul 65% del totale.

Se qualcuno volesse controbattere dicendo che non sempre l’orgia è assimilabile allo scambismo, abbiamo la risposta pronta: “scambisti italiani” è 163esima in classifica fra le ricerche.

Così come swingers – il termine corrispondente inglese -, italian swingers e, soprattutto, amateur swinger che è stato in assoluto il termine più cercato su Pornhub nel 2017.

Cosa sono i siti per scambismo

I siti per scambismo sono il modo migliore per riuscire a conoscere altre coppie interessate.

Si tratta di una soluzione molto comoda che consente di mettere in contatto utenti di ogni dove e di potersi conoscere in via preliminare, per poi vedersi dal vivo.

L’occasione di iscriversi su siti per scambisti si fa ghiotta specie per chi spinge per questa dinamica, ma trova reticenza dall’altra parte.

Lo scambio di mogli italiane può essere maggiormente sostenuto con una conoscenza preliminare via chat sui siti di coppie per scambisti, così che si abbia un approccio non solo allo scambio, ma anche all’altro.

In questo modo, anche il partner più refrattario può convincersi a lanciarsi in quest’avventura!

Come funzionano? Sono sicuri?

I siti per coppie scambiste funzionano esattamente come tutti gli altri siti di incontro online, in quanto sfruttano le enormi potenzialità del web per garantire un vero e proprio servizio a vantaggio di chi sta cercando altri scambisti.

In genere, questi portali sono perfetti anche per i neofiti, ovvero coloro che per la prima volta si affacciano al mondo dello scambismo e sono alla ricerca non solo di persone, ma anche di informazioni e consigli su come convincere la moglie a fare scambio di coppia, dove incontrarsi, come capire se una coppia è scambista, ecc. Insomma, un ottimo banco di scuola!

Entrando più nel dettaglio delle funzionalità, dicevamo poc’anzi che i siti per coppie scambiste funzionano alla stregua di quelli d’incontro normali, ovvero:

  • è sempre prevista un’iscrizione per accedere alla totalità delle funzioni contemplate dal sito
  • c’è un profilo personale da compilare, all’interno del quale si parla della coppia scambista a più livelli, dalla semplice descrizione fisica alle sue preferenze sessuali
  • c’è la possibilità di caricare foto, a volte anche video
  • si può chattare ed inviare messaggi privati
  • in molte chat per scambisti esiste un algoritmo che evidenzia le affinità delle varie coppie e le suggerisce l’una all’altra
  • è sempre possibile usare i filtri per trovare le coppie che maggiormente sono aderenti alle proprie preferenze, in termini di età, residenza, tendenze sessuali, ecc.

In relazione alla sicurezza dei siti scambisti, questi sono tenuti a garantire il massimo della privacy e dell’anonimato, seguendo le leggi vigenti in materia.

Naturalmente, possono esserci dei portali poco attenti a ciò, dunque è bene affidarsi a siti seri che fin dall’inizio rendono chiaro il loro operato specificandolo all’interno della sezione delle FAQ o delle condizioni d’uso/Privacy.

Dove fare lo scambio di coppia

Com’è facile immaginare, il passo successivo e più ambito è quello di incontrarsi. Ma dove fare lo scambio di coppia?

Diciamo che non c’è una regola precisa e, anche se molti tendono a prediligere i car parking sex, questa si rivela un’opzione poco sicura e più adatta a chi è ancora alla ricerca di una coppia con la quale intrattenersi.

La migliore soluzione per una coppia di scambisti conosciutisi in chat è quella di darsi un vero e proprio appuntamento, almeno la prima volta.

Basta anche un semplice aperitivo o, ancor meglio, una cena: in questo modo si potrà cominciare a testare l’affinità fra i vari membri e, perché no, iniziare anche a stuzzicarsi un po’ nell’attesa di continuare il gioco altrove.

Così, l’erotismo sale alle stelle, cresce l’eccitazione per l’attesa del momento clou, da far seguire in hotel o a casa propria.

Chiaramente, se l’incontro non soddisfa le parti, non c’è nessun obbligo di continuare la serata, ma esattamente come un qualunque altro appuntamento ci si può salutare e non rivedersi più.

Intanto, sempre approfittando dell’iscrizione al sito per scambisti, si può cercare un’altra coppia con la quale scambiarsi la moglie: il bello di questi portali specializzati è che sei praticamente in un mare sconfinato di opportunità, che aspettano solo di essere pescate!

NESSUN COMMENTO

      Leave a reply