Come diventare Cuckold: I 6 consigli per convincere tua moglie

Per tanti è solamente una fantasia che rimane tale per tutto il resto della vita, per altri, al contrario, è una vera e propria necessità da mettere in atto il primo possibile.

Certo, essere cuckold non è così semplice come potrebbe apparire semplicemente guardando un filmato porno online. In questo articolo esamineremo tutto quello che devi sapere per avventurati in questo mondo e precisamente vedremo:

  • Come convincere la moglie a praticare il cuckoldismo
  • I segnali da inviare
  • Cosa è la triolagnia
  • Come trovare siti per Cuckold e come usarli
  • I club Privè

Iniziamo con il primo punto analizzando quali sono i consigli migliori da seguire per provare a convincere vostra moglie a buttarsi a capofitto e con entusiasmo in questa nuova avventura.

Come convincere la moglie a praticare il cuckoldismo

  1. Rendere più viva l’intimità di coppia. Tante coppie che stanno insieme da diversi anni, spesso e volentieri finiscono per dimenticarsi cosa sia davvero l’intimità di coppia: servono attenzioni quotidiane, anche se appaiono semplice e banali. Per convincere la propria donna a finire a letto con un altro uomo, è fondamentale costruire un rapporto di intimità molto più solido di quello attuale. Cuckolding ed esperienze extraconiugali sono due cose completamente diverse.
  2. Valorizzare il suo lato trasgressivo.
  3. Condividere le vostre intenzioni come fantasie a letto. In modo particolare, durante l’atto sessuale, sussurrarle nell’orecchio il desiderio di vederla impegnata a fare sesso anche con un altro uomo. Ebbene, se cominciate a notare in lei un certo appagamento, ecco che potreste intravedere spazio a sufficienza per insistere.
  4. Provate a passare dalla fantasia alla realtà. Dimostrando timidezza e un po’ di imbarazzo, ma al contempo mettendo sempre la vostra compagna al centro dell’attenzione.
  5. Informarsi sui principali siti web per cuckold e sui club privè che offrono anche questo servizio.
  6. Serve consapevolezza. Queste esperienze funzionano nel momento in cui vengono vissute con la massima intelligenza e con la più alta partecipazione di coppia possibile.

I segnali da inviare

Ci sono dei segnali che si può inviare alla moglie per farle comprendere l’intenzione di diventare cuckold? In realtà non esiste una risposta univoca, anche perché c’è spesso un po’ di confusione tra il tradimento e il significato cuckold.

Proviamo a chiarire immediatamente: se non c’è consapevolezza di cosa significa cuckold e del perché si diventa cuckold, non si può nemmeno capire perché tante persone sono così tanto alla ricerca di consigli validi per capire come diventare cornuto e quali sono i vantaggi di una vita da cuckold.

Cos’è la triolagnia

Per capire a fondo la psicologia della triolagnia, bisogna parte partire dalla definizione. Con questo termine, si vuole indicare il comportamento che viene tenuto da una persona che, in modo del tutto consapevole e volontario, prova a convincere il proprio compagno o compagna a trascorrere delle esperienze di natura sessuale con differenti persone.

Chi spinge a indurre la propria compagna a provare simili esperienze ne trova una notevole gratificazione dal punto di vista sessuale.

E la compagna che prova questo tipo di esperienza può ricevere altrettanta gratificazione dal punto di vista fisico, magari superando problematiche piuttosto importanti che hanno messo in discussione anche il rapporto di coppia, come ad esempio la difficoltà a raggiungere l’orgasmo.

Come trovare i migliori portali per amanti della triolagnia

È chiaro che internet rappresenta una vera e propria miniera di informazioni anche nel momento in cui si vuole andare alla ricerca di altre persone o coppie che vogliono provare una simile esperienza. Sul web ci sono numerose community che sono dedicate alle coppie cuckold, con una serie di proposte decisamente trasgressive.

All’interno di queste community online c’è la possibilità di trovare davvero tantissime persone che condividono gli stessi interessi dal punto di vista sessuale. Infatti, si possono trovare guardoni, ma anche singoli, singole, moglie, coppie cuckold e ovviamente i bull per cuckold. Il solo fattore che lega insieme tutte queste categorie è rappresentato dalla passione per il sesso, evitando ogni tipo di inibizione.

Sui vari siti per cuckold presenti online c’è la possibilità di creare un proprio profilo, che può essere singolo oppure riferito alla coppia, in maniera tale da cominciare a interagire con gli altri utenti iscritti alle varie piattaforme. Il passo successivo, quindi, è proprio quello derivante dall’interazione: si possono inviare messaggi tramite un’apposita chat cuckold, si può cominciare a parlare ed ecco che nascono delle vere e proprie amicizie che, in men che non si dica, possono tramutarsi in qualcosa di molto più interessante dal punto di vista sessuale.

Nella maggior parte dei casi, si tratta di siti per amanti della triolagnia a cui ci si può registrare in via del tutto gratuita, che offrono una possibilità unica, ovvero quella di incontrare altre persone che condividono la medesima passione, non solo tra coppie, ma pure tra singoli.

Uno dei migliori portali che si possono trovare sul web è rappresentato da https://coppiacuckold.net, in cui si potrà condividere i propri desideri sessuali senza alcun limite, registrandosi alla piattaforma e creando un profilo in modo semplice e veloce.

Come registrarsi a dei siti specializzati

I passaggi sono semplicissimi e anche molto rapidi. Il primo passo è quello di compilare in ogni componente richiesta il proprio profilo utente, concludendo anche con una propria descrizione, che può essere sia fisica che comprendere il proprio pensiero e orientamento dal punto di vista sessuale.

C’è la possibilità, quindi, di provare l’esperienza di condividere la propria compagna con uno oppure vari bull.

Il secondo passo è quello legato alla creazione dei contenuti collegati al proprio profilo. Si tratta di uno dei passaggi che sicuramente possono far crescere l’eccitazione nelle coppie che vogliono provare questo tipo di esperienza.

Le foto della propria compagna devono essere caricate sul portale e si può scegliere anche di condividere con gli altri utenti i propri filmati porno amatoriali.

Non solo, visto che c’è anche l’opportunità di aprire un blog e di raccontare a tutti quelle che sono state le proprie esperienze passate, ma anche le proprie fantasie erotiche che si ha intenzione di realizzare a tutti i costi. A questo punto, si può anche decidere di creare un gruppo per fare sesso cuckold con altri utenti, oppure prendere parte ad un gruppo che è già stato fondato, trovando qui un bull per la propria moglie.

Il terzo passo è quello più coinvolgente, dal momento che ci si comincia a connettere con i propri amici, andando a sfogliare e a vedere i vari profili degli altri utenti presenti all’interno della medesima community.

In questo modo, si potranno trovare le persone che meglio soddisfano le proprie esigenze sotto tutti gli aspetti, con la possibilità di realizzare ogni tipo di fantasia, tra cui gli scambi di coppia, gangbang, così come sesso a tre e ogni altra esperienza si desidera correlata all’ambito sessuale.

L’alternativa dei club privè

Si possono conoscere comunque altre coppie o incontrare single pronti a soddisfare la vostra fantasia di diventare cuckold anche in altri modi, senza sfruttare degli appositi siti web. In che modo?

Una possibile soluzione è rappresentata dai club per scambisti, dove si possono trovare altre persone che sono disponibili a partecipare.

Sul territorio italiano, l’elenco dei locali per chi cerca questo tipo di trasgressione è veramente molto ampio, l’ideale per mariti che vogliono diventare dei perfetti cuckold, mogli in cerca di bull, ma anche coppie pronte a scambiarsi i partner per un’intera e intensa serata. In alcuni casi, questi club privè possono contare anche sulla presenza di spa e ambienti estremamente curati ed eleganti, dove potersi rilassare in totale serenità e senza freni.

NESSUN COMMENTO

      Leave a reply