Tante sono le occasioni in cui si può avere a che fare con belle ragazze, magari anche single, ma non sempre si riesce a sfruttarle. Ogni momento è buono, potenziale, e non andrebbe perso, sprecato. Abbiamo parlato di occasioni perché da un semplice incontro si può sempre ottenere qualcosa, ma affinché ciò avvenga occorre comportarsi nel modo giusto.

Non esiste una regola generale valida per ogni situazione. Questo perché ogni situazione è diversa, così come le ragazze sono tutte diverse le une dalle altre. Quel che è importante è imparare ad osservare, captare segnali e mettere in atto alcuni accorgimenti. La strategia vincente è la flessibilità. Se si è flessibili, se anche te che stai leggendo ti dimostri flessibile, si avranno maggiori probabilità di riuscita.

Serve tanto spirito di osservazione per notare dei gesti, movimenti e segnali che un occhio distratto potrebbe non notare. La maggior parte delle volte se si vede una ragazza carina insieme a delle amiche ci si avvicina e le si parla, talvolta facendo battute senza senso, non accorgendosi, se non addirittura, fregandosi, che lei è chiaramente infastidita. Questo succede quando l’obiettivo nasconde tutto il resto ed è tutt’altro che utile.

Che sia preda o cacciatrice, la donna vuole essere capita, fin da subito. Per le ragazze è davvero tanto importante la comprensione, soprattutto perché lanciano segnali. Sguardi, sorrisi, movimenti delle braccia e delle gambe, sono tutte delle armi a loro disposizione. Tu devi capire dunque dal linguaggio non verbale se la ragazza è disponibile a parlare con te, se è propensa ad ascoltarti e scambiare quattro chiacchiere con te.

L’approccio è tutto, non ci stanchiamo di dirlo. Puoi attirare l’attenzione di una ragazza single con il tuo aspetto fisico, ma potresti non concluderci nulla se ti avvicini a lei con fare e frasi banali. Se invece ti approcci nel modo giusto, senza fretta, puoi avere più chance di parlarle, anche se lei non ti aveva ancora notato. Non a caso abbiamo scritto senza fretta in quanto essere frettolosi, precipitosi, è controproducente.

Questo significa rispettare i tempi della persona che ti interessa, sia essa una ragazza conosciuta su un sito di incontri o a lavoro, al bar, in palestra, in un locale. Non devi cioè inondare la ragazza di parole se lei non si dimostra incline a conversare. E devi altresì capire che in generale le ragazze hanno più sbalzi di umore degli uomini. Quindi non necessariamente non è interessata a te se taglia corto una conversazione. Potrebbe darsi cioè che non sia dell’umore giusto. Ecco che te da parte tua dovrai capire, appunto, che non si tratta del momento giusto.

Dopo questa premessa, entriamo nel dettaglio e vediamo quali sono i luoghi migliori dove incontrare e conoscere ragazze single, con cui provare ad avere una relazione seria oppure divertirsi finché ne hai, o meglio,ne avete voglia. Sta a te capire che cosa stai cercando ed essere sincero sotto questo punto di vista. Un’altra cosa che amano e si aspettano le donne è proprio la sincerità…quindi fai capire le tue intenzioni. Fidati che è utile per evitare di avere problemi! Confrontarsi fin da subito è un ottimo modo per non scottarsi e per non dare delusioni.

Locali notturni e discoteche

Ormai questo tipo di locali rappresenta un cliché. Le aspettative nei loro confronti sono alte, ma non trovano riscontro nella realtà. È vero che qui le persone, uomini e donne che siano, vogliono divertirsi e sono più disinibite, ma date le caratteristiche dei locali stesse e le dinamiche qui in essere è difficile spiccare. Con questo vogliamo dire che trattandosi di locali molto affollati non è così semplice catturare l’attenzione. Nelle discoteche o nei locali notturni dove vi è molto movimento l’approccio tipico è “a freddo”, le possibilità di parlare sono minime.

Le possibilità di infastidire, invece, sono massime. Tuttavia, non bisogna scoraggiarsi perché non vi è alcuna legge scritta, ma ecco in generale qui più che mettere in atto una tattica bisogna affidarsi alla spontaneità. Altresì, bisogna usare sempre il buon senso e valutare se è il caso o meno avvicinarsi ad una ragazza. Bisogna vedere se è sola, con amiche, con un altro ragazzo…e cosa sta facendo, se sta prendendo un drink, se sta ballando o se è al tavolo insieme ai suoi amici. Per non disturbare si dovrebbe captare il momento in cui non sta facendo altro.

Posto di lavoro ed Università

Avere qualcosa in comune che non sia il fatto di vivere sul pianeta Terra è un punto a proprio favore per rompere il ghiaccio con una collega di lavoro o universitaria. Inoltre, un altro aspetto positivo è il tempo, in quanto molteplici sono le occasioni in cui incrociarsi, guardarsi, salutarsi.

Approfondire la conoscenza con una ragazza single che ci piace è più facile se la si vede tutti i giorni, o quasi. Anche in questo caso però è bene andarci cauti e non travolgere la ragazza con chiacchiere o richieste di uscire. Prima di arrivare a chiedere un appuntamento servono diversi momenti di chiacchiere spontanee, le quali sono utili soprattutto per capire se la ragazza in questione è veramente single o meno. Se non si conosce e non si conosce nessuno che ci possa dare informazioni non si può avere la sicurezza che il suo cuore non batte per nessuno!

Siti di incontri per single

Abbiamo specificato per single in quanto oggigiorno vi è una grande pluralità di siti di dating, un po’ per tutti i gusti. Essi sono molto frequentati anche dalle persone coniugate o fidanzate. Per questa categoria di persone vi sono siti ad hoc, ma ciò non significa che essi non si iscrivano anche sugli altri siti.

La mente umana è imprevedibile e non bisogna sorprendersi che vi siano persone sposate anche nei siti per single. Ma al di là di questo, in questo genere di siti si ha la possibilità di chattare con ragazze libere che cercano l’anima gemella. Sì generalmente i siti di incontri favoriscono gli appuntamenti dal vivo e promuovono l’amore, ma se le intenzioni sono altre si può ricorrere ai siti di incontri per sesso dove le ragazze iscritte hanno voglia di frequentare qualcuno senza impegno, senza pensare a fidanzamenti, convivenze, matrimoni e figli.