Siti di incontri Gay: Come funzionano e quali sono le chat migliori

Oggi i siti di incontri gay e le relative chat rappresentano un vero e proprio fenomeno di massa: un sottobosco del quale si parla poco, ma che fa sentire tutto il peso della sua esistenza.

A dispetto di una apertura della società al mondo degli omosessuali, soprattutto in termini di vedute, ancora oggi un gay ha spesso paura di fare outing e di calarsi nel mondo degli incontri dal vivo.

Di conseguenza, se da un lato bar e locali gay continuano a proliferare in ogni città, dall’altro lato le persone che approcciano questo mondo per la prima volta spesso provano disagio in questi posti.

Ecco spiegato il boom delle gay chat e dei siti web specializzati, insieme alle app per omosessuali che ultimamente spopolano, e che contano milioni di utenti. Oggi studieremo nello specifico le chat, cercando di capire quali sono le loro caratteristiche.

Cosa sono e come funzionano i siti di incontri gay

Le chat di questo tipo sono veri e propri siti di incontri per gay, che posseggono però delle peculiarità specifiche. Nella maggior parte dei casi, infatti, i siti gay richiedono all’utente di effettuare l’iscrizione al portale, comunque un’operazione gratuita.

Una volta fatto questo, si è liberi di cercare gli altri e di farsi trovare dalle persone che condividono le medesime aspettative.

Se si parla di siti web di incontri, però, spesso dopo l’iscrizione viene richiesto il pagamento di una certa somma di denaro, per poter sfruttare tutte le opzioni messe a disposizione da quel servizio. Conviene pagare perché, in caso contrario, non sarà possibile usare quel sito al massimo del suo potenziale, rappresentando una perdita di tempo.

Nella maggioranza dei casi, con le chat gay vere e proprie la situazione è diversa: alle volte non viene nemmeno richiesta l’iscrizione e dunque la creazione di un profilo. Anche nel caso dovesse essere presente questo fattore, è gratuito e dopo non serve pagare una cifra per poter usare il sito nella sua interezza.

Come funzionano questi portali? In pratica, basta inserire uno pseudonimo (nickname) nel campo apposito ed entrare in una delle stanze virtuali aperte su quella chat. Qui si sarà liberi di discutere con tutti gli altri utenti, e di farlo in pubblico ma anche in privato, aprendo una finestra di chat con un utente in particolare (detta PVT – Privata).

Per quanto riguarda il numero dei canali disponibili, tutto dipende dal tipo di chat: ne esistono alcune che si basano su server che ospitano comunità molto più ampie, mentre altre create specificatamente per uomo cerca uomo, o donna cerca donna.

In altre casistiche, il sistema è decisamente più elaborato e anche più efficiente: continua ad essere gratuito, però possono essere richiesti alcuni step da affrontare. Ad esempio la creazione di un profilo da utente, con la compilazione di alcune informazioni relative ai propri gusti e ai desideri sulle persone che si vuole conoscere.

Quando si presentano questi casi, ci si trova di fronte a chat più professionali e più complete, ma non è detto che questo possa renderle migliori delle altre. La qualità di una chat, difatti, dipende sempre dal numero di utenti che la frequentano: questo per via del fatto che ti permetterà maggiori o minori chance in termini di incontri gay.

Quali sono i Vantaggi e svantaggi?

Le chat per gay hanno il grande vantaggio di essere gratuite, in quanto il servizio offerto è molto più basilare rispetto a quello dei siti di incontri.
Nelle chat è possibile entrare in una o più stanze e chiacchierare, per poi poter portare in privato la conoscenza: l’obiettivo di questi siti è essenzialmente lo stesso dei portali di incontri, ma non presuppone l’esistenza di opzioni di ricerca e altri strumenti avanzati che spesso sono essenziali.

Strumenti che ovviamente dovrai andare a pagare, nel caso tu abbia deciso di passare all’alternativa dei migliori  siti di incontri per gay.

Un altro pro viene dato dall’estrema velocità d’uso: non essendo spesso richiesta la registrazione, ti basta collegarti e nel giro di un minuto chiacchierare con gli altri utenti presenti nelle varie chat room. In sintesi, si tratta di una soluzione smart e rapida, ideale per evitare di perdere tempo con la compilazione di un profilo.

Chiaramente le chat non posseggono solo vantaggi, perché ogni pro ha un suo risvolto della medaglia negativo. Da un lato sono molto rapide, come detto, ma dall’altro questa rapidità equivale ad un set di funzioni limitato allo zero.

Anche il fatto che siano gratuite fa capire che si parla di strumenti molto spartani, che offrono poco e che non si adattano a chi intende sfruttare opzioni come i filtri nella ricerca e tanto altro ancora.

C’è un altro dettaglio che merita di essere approfondito, e si tratta della questione sicurezza: le chat non hanno dietro una società che investe, dunque non si perdono dietro alla creazione di sistemi di protezione della privacy. In altre parole, non puoi sapere se quel server che funge da base per il canale è sicuro o meno.

Alcuni usano un sistema di mascheramento dell’IP, mentre altri lo lasciano visibile, e questo può diventare un grosso problema.

Altre informazioni utili sulle Chat Gay

Poco sopra ti abbiamo spiegato che il fattore sicurezza può diventare a rischio, perché nella maggior parte dei casi chi controlla non ha alcun potere sul server. Se si parla di canali, però, le migliori chat gay ospitano sempre un certo numero di moderatori: li puoi riconoscere perché hanno una chiocciola (@) accanto al nickname.

Il loro compito è quello di monitorare la discussione del canale e di espellere gli utenti che non ne rispettano le regole, così da garantire agli altri di godersi l’esperienza senza disturbi poco graditi.

In realtà le tipologie di chat possono essere diverse, non solo in quanto a tematiche (dette nel gergo “topic”), ma anche in quanto a tecnologie e opportunità. Le chat classiche sono sempre testuali, e permettono semplicemente di chiacchierare in pubblico nelle stanze o in privato.

Di solito queste chat room per omosessuali vengono realizzate in Flash, mentre altre sono raggiungibili non solo dal sito, ma anche da client generici come IRC.

Viceversa, le chat moderne offrono anche la possibilità di video-chattare dal pc o dal cellulare e di scambiarsi messaggi audio. Di contro, queste opzioni (se disponibili) hanno sempre un prezzo.

Elenco delle migliori chat  e siti gay attivi in Italia

IncontriGay.net

incontri gay net

Grinder

grindr

Gay Cities

gay cyties

Planet Romeo

planet romeo

Scruff

scruff

 

NESSUN COMMENTO

      Leave a reply