App e Siti per Conoscere Ragazze? Ecco le più Usate

La tecnologia consente di fare milioni e milioni di cose, sia complicate sia facili. E consente altresì di semplificare alcune attività che nella vita di tutti i giorni ci appaiono difficili.

Un esempio su tutti è quello di conoscere nuove ragazze. Non stai per caso leggendo queste righe proprio per questo? Sappi che sei nel posto giusto.

Qui di seguito ti presenteremo i migliori siti ed app, gratuiti e non, per conoscere ragazze. Parliamo di app in quanto, appunto, la tecnologia moderna sta abbracciando sempre di più il mondo mobile. E dato che oggigiorno si utilizza praticamente sempre il cellulare, o meglio, lo smartphone, è stata soddisfatta l’esigenza di usare questo mezzo per approcciarsi all’altro sesso.

I siti di incontri ( di diversa tipologia come gratis, extraconiugali e siti di incontri per single ) hanno fatto il loro esordio diversi anni fa per aiutare tutti gli internauti a trovare l’anima gemella e sono ancora oggi molto frequentati proprio per la loro grande capacità di far ottenere ciò che promettono. In poche parole, è davvero possibile fare la conoscenza di nuove persone, prima virtualmente e molto spesso anche dal vivo.

Quest’ultimo aspetto dipende dal tipo di approccio e se anche dalle conversazioni nasce un interesse vivo. Come puoi immaginare, non sempre è qualcosa di così immediato. Anche nella quotidianità ti sarà capitato di preferire la compagnia di determinate persone a quella di altre!

Online è la stessa cosa, il web o le app mettono in contatto due persone e deve scattare qualcosa tra di loro affinché il contatto si concretizzi in un appuntamento. Lo diciamo perché nel corso del tempo c’è chi ha sostenuto che i siti di incontri non funzionano perché non sono usciti con nessuna ragazza, ma molto dipende da come ci si comporta. Quest’aspetto fa davvero la differenza e non ci stanchiamo mai di ripeterlo!

Ci sono siti di incontri che hanno quindi previsto una versione moderna, in chiave mobile, ed altri servizi che sono nati appositamente per il mobile.

Qui di seguito prenderemo in esame proprio le app, in quanto rappresentano il modo più smart e veloce per interagire con le ragazze. D’altronde abbiamo sempre lo smartphone in mano o in tasca, basta qualche tap per accedere al proprio account virtuale e rispondere ad un messaggio.

Con il computer ci si “brucia” quest’aspetto della tempestività perché non sempre siamo davanti allo schermo. Ecco che le applicazioni sono sempre più scaricate, perché danno proprio ciò di cui si ha bisogno, di una connessione perpetua, no stop. E questo, si sa, può aumentare le probabilità di ingaggio.

Quando passa tanto tempo tra un messaggio e l’altro la voglia l’interesse potrebbe venir meno. Così invece hai il modo di “battere il ferro finché è caldo”, come recita un famoso modo di dire.

Migliori app e siti per conoscere ragazze

Entriamo allora nel vivo e vediamo quali sono le migliori applicazioni mobile da scaricare sui propri dispositivi e siti web da visitare sia da desktop che da cellulare. Vale a dire quelle che garantiscono performance più soddisfacenti. Ne abbiamo selezionate 6 che a nostro avviso sono molto valide, non a caso vi sono iscritte diverse migliaia di persone!

1) CercoSingle 🏆

Chi frequenta i siti di incontri sicuramente non può non conoscere CercoSingle (qui il link al sito per l’iscrizione) uno dei principali portali per incontri seri e d’amore che è presente in Italia da diversi anni.

Il motto del sito è “Noi cerchiamo, Tu trovi” in questa frase si condensa tutta l’esperienza e l’efficacia di un sistema di matching molto efficace e di presenze elevate in tutta il bel paese. Qui è presente la nostra recensione che consigliamo di leggere.

cercosingle

1) Tinder

Siamo sicuri che ne hai sentito già parlare perché Tinder è un’app per iOS e Android davvero popolare. Il successo si deve alla sua veste giovanile, improntata sul visuale, alla sua facilità di utilizzo e alla sua natura gratuita. Per iscriversi basta un account Facebook o, in alternativa, un numero di telefono.

Si completa il proprio profilo con foto che ci ritraggono da soli e non in gruppo, si impostano le proprie preferenze e si comincia! Le preferenze riguardano la fascia d’età e la distanza massima dalla nostra posizione delle ragazze che desidereremmo incontrare.
Tender gioca tutto sul dato geografico e consente quindi di mostrare tutte le ragazze che gravitano entro un certo raggio di chilometri da noi. Ciò è utile perché i profili che mostra sono sempre diversi, variano di zona in zona, anche nella stessa città!

Esse vengono presentate come in una sorta di catalogo, le foto possono essere scorse e si può esprimere il proprio giudizio in merito. Per contattarle però, l’apprezzamento deve essere reciproco. Ciò significa che se mettiamo il cuore ad una foto di una ragazza non è detto che si abbia davvero l’opportunità di parlarci fintanto che lei non mette un cuore alla nostra foto!

Tinder può essere una buona scelta anche se il fatto di poter parlare con una persona soltanto dopo il like reciproco rende il tutto abbastanza svilente e priva gli iscritti del potere della parola che spesso seduce di più di un volto.

tinder prima pagina

2) Badoo

Badoo è sia sito web che applicazione mobile ed è un ambiente molto giovane, vi sono iscritte diverse migliaia di persone, molte delle quali appena maggiorenni! Di conseguenza, si tratta di un’app molto dinamica, dove le persone iscritte sono disponibili e cordiali. L’iscrizione è gratuita e la meccanica di funzionamento è semplice. Qui la recensione della nostra redazione.

La tendenza in atto, come abbiamo visto su Tinder ma è presente anche in altre realtà, consiste nel presentare random i profili affini alle caratteristiche ricercate in termini di sesso, età, città eccetera.

Badoo presenta qui la foto principale delle ragazze che corrispondono ai criteri impostati e ti consente anche di contattarle se sono di tuo interesse. Non vale insomma il requisito del match reciproco.

Ultimamente Badoo ha lanciato anche una nuova funzione chiamata LIVE che consente agli iscritti di effettuare delle sessioni di web cam in streaming da mostrare agli altri iscritti.

Il problema principale di Badoo è che è troppo dispersivo e frequentato da molti profili falsi o poco attivi che rendono difficile la realizzazione di incontri reali. Il suo target per quanto riguarda l’età è molto basso in quanto è frequentato sopratutto da ragazzini in età 18/25.

badoo prima pagina

3) Lovoo

Lovoo è un’applicazione molto in voga che viene apprezzata soprattutto per la sua funzione Radar. Una volta che si è attivato il GPS, l’app ti consente di vedere i profili delle ragazze che sono nelle tue vicinanze. Ovunque vai, hai il modo di entrare in contatto con nuove persone.

Sì perché la funzione Radar non si limita a presentare i profili, offre anche la possibilità di esprimere il proprio mi piace e di rompere il ghiaccio mandando un messaggio.

Tale funzionalità si chiama proprio IceBreaker e suggeriamo di utilizzarla con cautela perché ne va dei messaggi successivi che, se ti presenti in modo banale, potrebbero proprio non esserci.

L’applicazione è gratuita e funziona attraverso l’accumulo di crediti, Lovoo ti chiede di fare determinate azioni per guadagnare crediti, da spendere all’interno dell’app stessa. I crediti ti servono quindi per accedere ad alcune funzionalità che possiamo considerare premium.

Per esempio l’accesso giornaliero all’app consente di ottenere 5 crediti, ma se non si ha voglia di procedere così per gradi si possono anche comprare dei pacchetti di crediti ed usarli come si desidera.

Il punto debole di Lovoo è sicuramente l’alta presenza di profili fasulli, della pubblicità abbastanza invasiva e del fatto che il portale non si rinnova da molto tempo. Anche qui l’età media degli iscritti è molto bassa.

Leggi a questo link il nostro test di Lovoo.

lovoo prima pagina

4) Happn

Dal nome poco intuitivo, quest’app è molto diversa dalle solite. Ciò che permette di fare è un qualcosa di unico ed innovativo, che ci voleva proprio! Sei curioso di sapere di che cosa si tratta? Bene, sappi che Happn consente di ritrovare le persone che si sono viste ed incrociate per strada.

Capita a tutti di notare una ragazza e non avere subito l’occasione giusta, a caldo, per conoscerla. E se la visione ci ha colpito così tanto capita a tutti di sentir nascere la voglia di poter parlare e conoscere questa ragazza.

Detto questo, quel che devi sapere è che per poter funzionare Happn ha bisogno della tua geo-localizzazione. Solamente attraverso il dato geografico puoi vedere i profili delle persone che hai incrociato per strada. E parliamo di profili perché, ovviamente, anche le ragazze devono essere registrate!

Per iscriverti ad Happn devi solo avere un account Facebook e creare un profilo in pochi semplici passi, nonché attivare il GPS ed aspettare che giorno dopo giorno l’app memorizzi gli incroci effettuati.

Puoi dunque visionare il profilo completo delle persone incontrate casualmente per strada, mettere mi piace alle loro foto e comunicare loro che sei disponibile per conoscervi.

Se invece non sei interessato e non desideri ricevere notifiche quando incontri determinate persone puoi richiedere all’app di non renderti noti gli incroci proprio con quelle persone.

happn

5) OkCupid

OkCupid è un’app disponibile gratuitamente per iOS e Android che è pensata per far incontrare l’anima gemella. Tale aspetto si intuisce facilmente dal nome, Cupido è uno dei nomi di Eros, dio dell’amore.

L’utilizzo è semplice, il tutto si concentra molto sull’aspetto delle informazioni, non tanto delle foto, anche se vi è presente il quick match per votare velocemente le foto degli altri iscritti.

Ciò che è apprezzabile è lo strumento della ricerca, che consente di effettuarla in maniera molto approfondita, oltre al fatto che è gratis! Sì non sono previsti acquisti in-app o la sottoscrizione di un abbonamento.

Ogni servizio è fruibile in maniera del tutto gratuita, per questo ben si sopporta il fatto che si tratta di un’applicazione completamente in lingua inglese!

okcupid

 

NESSUN COMMENTO

      Leave a reply